Save up to 70% on last second travel deals! 

                                                                                                                                                                                       

COMUNICAZIONE MOLISANI

 


COMUNICAZIONE MOLISANI


Da leggere questa settimana 

 

Rivisitiamo il Passato

Donato del Galdo : II Carnevale a San Giuliano di Puglia

Turista gratis : Il Carnevale nel Molise

Dal web : Carnevale mediterraneo e nel mondo

Michael Santhers : Carnevale, poesia

 

Abruzzo e Molise

Oggi  il Molise

Franco Nicola : Società e Cultura, notizie

Pietro La Barbera : Desideri Distonici, radio Orizzonte

 

I nostri Fratelli Abruzzesi

Dal web: I momenti bui della storia e Moti popolari di Sulmona

Franco Nicola : Cultura e Società, notizie

Dal web : Ricetta tradizionale Abruzzese

 

L'Italia e gl'Italiani

L'Italia oggi

Emanuela Maisto : La Transavanguardia Italiana

Dal web : Tutta l'Italia culturale

Franco Nicola : La forza dell'Italia, la Cultura

 

 

   Scrivetemi  


  Beaches Resorts -- The Ultimate All-Inclusive Cari

                                                                                                                                                                                       

Rivisitiamo il Passato

 

 

Il Carnevale a San Giuliano di Puglia

 di Donato del Galdo, Estratto dal libro ''Vita di Contadini'' .

 

....Alla sera si dava inizio al carnevale con i primi giri di uomini e di donne travestiti da pulcinella, truccati con farina di grano e con fuliggine presa al forno a paglia sparsa per il viso per non essere riconosciuti.  Avveniva che le donne si travestivano da uomini e gli uomini indossavano sui propri abiti le vestaglie da donna.  Le risate erano tante, per questi buffi travestimenti, e le bevute del buon vino in questa casa o in quell'altra erano maggiori.

Durante il carnevale, da noi lo schiamazzo esagerato non si verificava.  Venivano fatte delle piccole sortite al sabato sera e alla domenica sera, da parte di amici in casa di altri amici.  I parenti andavano a trovare altri parenti per passare qualche ora in allegria.  I giovani organizzavano piccoli raduni per ballare in case d'amici o di parenti, la partecipazione del genti sesso era molto limitata, o assente del tutto.  In questo periodo di carnevale il lavoro di campagna non impegnava a fondo e i contadini approfittavano a divertirsi,

All'ultima sera di carnevale i bontemponi si raccoglievano in un unico gruppo e tutti assieme in giro per le strade principali del paese, seguiti dai giovanotti e dai ragazzi, con campanacci e sonagli, stagnoli e ferri  vecchi, a far schiamazzo e cacciare in allegria il carnevale moribondo. La massa rimaneva estranea a questo genere di divertimento carnavalesco e baccanale.  La maggioranza dei contadini si ritirava accanto al focolare ben attizzato a mangiare noci, fave e ceci abbrostoliti e a bere un bicchiere di quello buono, dopo la cena che si consumava molto presto, appena dopo il ritorno dalla campagna, dopo il lavoro.

Un altra parte di uomini preferiva ritrovarsi alla cantina a giocare a tresette e a scopa.  A partita finita si sorteggiava il patrone e il sotto: il patrone doveva fare il migliore punto, il fruscio o la primavera, il sotto il punto più basso.  Il padrone e il sotto comandavano il litro di vino, a chi dovesse bere : poteva capitare che non tutti i giocatori bevevano alla fine della partita a carte.  Il padrone e il sotto del litro di vino, avevano la facoltà di fare l'olmo a uno o due giocatori, o fors'anche a tutti e tre, compreso il sotto, ma abusivamente andava giocato ugualmente e, questo genre di gioco era causa di discussini, tra i quatro giocatori, così pure la perdita e la vincita di una o più partite. Donato del Galdo da Vita di contadini.

 

CARNEVALE

Nascondono

finalmente

i mille volti

che portiamo

a spasso

le maschere

 michael.santhers@virgilio.it

 

Fiori tritati

a commemmorare

insulti

sotto copertura

di parsesi allenate

i coriandoli

 

Michael Santhers

 

Dal cielo

la neve

candida

conferma

è una sola

l'espressione

 

Da Soste Precarie

 

da regalare

a Dio

fiducioso

memore

alle maschere

e non ai volti.

      
     

 


Comme si festeggiava o festeggia il Carnevale in alcuni paesi del Molise

dal web Turista Gratis

Il Carnevale in tutta Italia è sinonimo di feste in maschera, dolci tipici e carri allegorici, ma ogni città ha la sua personalissima tradizione e in alcuni casi le celebrazioni nel periodo più pazzo dell’anno sono particolarmente bizzarre. Spesso quelli che potrebbero apparire come strani riti hanno origini antiche e radicate nel territorio,  è perciò divertente scoprirle per conoscere meglio il territorio.

Le tradizioni contadine del Molise riprendono vita nel periodo di Carnevale con rievocazioni e messe in scena a dir poco suggestive.
A Rocchetta a Volturno, in provincia di Isernia, ad esempio il protagonista assoluto del Carnevale è l’uomo cervo, una creatura antropomorfa che trova la sua origine nell’antica mitologia pastorale. Un uomo vestito da cervo, con addosso pelli di capra, corna e campanacci, si aggira per questo paesino dando il via alla “caccia al cervo” durante la quale praticamente tutti si mettono alla ricerca di questo strano personaggio per diverse ore. A fine giornata l’uomo cervo viene catturato, processato e viene simulata la sua uccisione che allegoricamente simboleggia espiazione.

Decisamente meno cruente le celebrazioni che si svolgono l’ultima domenica di Carnevale a Cercepiccola, in provincia di Campobasso. Il Carnevale dei Mesi viene festeggiato attraverso una commedia popolare interpretata da 32 personaggi che impersonano, tra i vari, i dodici mesi dell’anno che danno il nome a questa festa dal sapore contadino. 

Ancora in Molise, a Tufara per la precisione, a Carnevale è di scena la mascherata del Diavolo, tradizione che ha origine negli antichi riti di purificazione dal male tipici del mondo contadino. Si comincia nelle prime ore del pomeriggio dell’ultimo giorno del carnevale quando gruppi di musicisti accompagnano la madre e il padre del Carnevale in giro per le strade della città. Contemporaneamente un corteo di uomini vestiti di bianco rappresenta la morte e viene chiuso dal Diavolo, ricoperto da pelle di capra, che viene tenuto incatenato da tre figure monastiche. A  fine giornata un pupazzo raffigurante la peccaminosa festa viene gettato dalle mura del castello e il Diavolo infierisce scaraventandolo dalla rupe. Dal web: Turista Gratis

                                                                                       
 

 The Ultimate Jay Jay the Jet Plane Store


                                                                                                                                                                                      

Molise

 
 
SOCIETÀ
 

MOLISE  Scandali e sperperi molisani in onda su la7: ecco il video Finiscono nuovamente in cronaca nazionale le vicende molisane. La trasmissione "Gli intoccabili", condotta da Gianluigi Nuzzi, andata in onda ieri sera, ha dedicato ampio spazio ad alcuni fatti e personaggi del Molise.

CAMPOBASSO Unire Abruzzo e Molise: Palomba replica a Iorio  «Il futuro del Molise non può essere deciso a tavolino da quattro politici più o meno interessati. La proposta dell'Idv, semplice e chiara, è di coinvolgere dirattamente la popolazione, con un referendum». Così il consigliere regionale .........

MOLISE Il Molise non si tocca In Molise si vivrebbe meglio se non fosse una piccola regione autonoma? Secondo alcuni esponenti politici, come Michele Petraroia del Pd e secondo Cristiano Di PIetro dell'Idv, “si”. Il motivo? Siamo, come Molise, una regione troppo piccola per ...

TERMOLI   Cambio di orari per gli uffici postali del Molise  Dal primo febbraio in tutti gli uffici postali del Molise inizia il pagamento delle pensioni di febbraio. Poste Italiane desidera informare i propri clienti che è entrato in vigore il nuovo orario per tutti gli uffici postali........

MOLISE  Figuraccia del Molise in tv. Iorio scappa: "Ridicoli, andatevene" L'inchiesta della trasmissione "Gli intoccabili" de La 7 dedica un servizio agli sprechi pubblici della nostra regione, dalla Termoli-San Vittore all'aeroporto del Molise. Ma davanti alle domande di Emanuele Bellano, il governatore sbotta pur senza ...

MOLISE  Il Tempo - Molise - Iniziative a sostegno dei volontari Un percorso di informazione, formazione e consulenza on line per tutti i dirigenti e volontari delle Associazioni di Promozione Sociale presenti nella Regione ...

RHO-MILANO L’Artigiano in Fiera di Rho: Un'opportunità per il Molise......Per  16 anni ho visitato questa Fiera, sempre baldanzoso e fiducioso di trovare la mia Regione ben rappresentata e ogni anno sempre la stessa delusione, quest’ anno il numero degli Stand è diminuito a 4 (quattro)!  Quello che posso aggiungere e anticipare è che, pur abitando in Lombardia per motivi di lavoro, sono ben informato giornalmente su tutto quello che succede nella Regione e che non ho alcuna intenzione di dare lezioni  a nessuno ma semmai, di formulare qualche sensata e personale proposta........

MOLISE  L'imprenditore molisano Antonio Di Lisio alla guida di 'Consorzio Distribuzione Italia'  Antonio Di Lisio, presidente della Federazione dei Grossisti e vicepresidente della 50&più Confcommercio, è stato nominato presidente della “S & C – Consorzio Distribuzione Italia, nata dalla fusione tra le Organizzazioni Co.Dist. (di cui Di Lisio era già presidente) e Sai Supermercati Associati Italiani.


 Tutto ció che vuoi sapere sul Passato del Molise.


MOLISE 
Il molisano Luca Angelone un valido partner per le imprese molisane interessate al Brasile  É iniziata il mese scorso l´avventura in Brasile del molisano Luca Angelone, vincitore di un prestigioso tirocinio formativo presso l´ex ICE, Istituto Italiano per il Commercio Estero, ora modificato dalla legge n. 214 del 21 dicembre 2011 e rinominata 'Agenzia per la Promozione all´Estero e lInternazionalizzazione delle Imprese Italiane'.  Gli uffici dell´Istituto sono ubicati in San Paolo, nella multiculturale Avenida Paulista, edificio dove risiede anche il Consolato di Italia.....Il Dott. Angelone si è brillantemente laureato nel 2009 in Scienze Politiche, presso l´Universitá degli Studi di Perugia. Successivamente ha ottenuto collaborazioni presso la regione Umbria.........

TERMOLI La Shoah secondo i ragazzi dell'Alfano.  Il linguaggio è quello del movimento accompagnato dalla musica. Musica che rompe le barriere del teatro e arriva forte, dirompente, a colpire le coscienze degli spettatori. Con il canto, la recitazione, la danza gli studenti dello Scientifico raccontano. Il dramma della Shoah, ....... Sessant’anni fa. Sei milioni di ebrei sterminati. E poi la storia. Quella che va avanti. "Polvere umana" fa riflettere. La trama segue quella degli autori Saletti e Sessi "visitare Auschwitz. Inizia dunque il viaggio nel campo di concentramento: lo spettacolo che 80 ragazzi del liceo termolese hanno proposto sul palcoscenico del Lumiére. «Sullo stage vedrete una storia........

MOLISE-CROAZIA Collegamenti con la Croazia, Monaco: “Quale futuro?  Il Consigliere regionale di Sel chiede a Iorio quali prospettive si intende dare ai collegamenti marittimi tra la costa molisana e quella Croata e se..

TERMOLI Uniti per celebrare la pace.  «Per capire il significato della parola "pace" occorre attuare una rivoluzione di mentalità... la pace è prima che traguardo, cammino». Un cammino da compiere insieme, che segue una tabella di marcia fatta di soste, rallentamenti, accelerazioni... donne, uomini, bambini, giovani, numerosissimi, si sono ritrovati oggi, domenica 29 gennaio, per condividere e celebrare insieme la "Giornata della Pace". Il freddo e la pioggia non hanno rallentato, né tanto meno ostacolato, il grande momento di festa e di condivisione. Quindici le parrocchie della Diocesi di Termoli - Larino che hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione coordinata dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali. .......Guglionesi, Petacciato, Larino, Portocannone, Ururi, Rotello, Morrone, Ripabottoni e tanti altri centri hanno contribuito a rendere unico l’evento, che si è concluso con una marcia, la via pacis

ISERNIA  A Isernia comuni e contrade isolati da tre giorni.  In Prefettura a Isernia sono arrivati i militari dell’11° Reggimento Genio Guastatori. Insieme alla Protezione civile e alle forze dell’ordine stanno pianificando le operazioni più urgenti su un territorio, quello della Provincia di Isernia, che da venerdì è senza corrente elettrica e ha numerosi comuni e contrade isolate. Una situazione paradossale: cittadini che non possono letteralmente uscire e in casa non riescono a scaldarsi perché manca l’energia.

TORONTO Chiudere Rai International? La comunità italiana di Toronto dice NO!  Ieri mattina c’è stata una manifestazione davanti al Consolato generale di Toronto; non è stato giusto tagliare i fondi a Rai International....


URURI
Inaugurata oggi la nuova caserma dei Carabinieri di Ururi Si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova caserma sede del Comando Stazione Carabinieri di Ururi, alla presenza di autorità civili , militari e religiose che hanno voluto sfidare il tempo inclemente pur di testimoniare la vicinanza all`Arma ed al territorio da essa servito.

ISERNIA I GIOVANI IDV DELLA PROVINCIA DI ISERNIA SUL WEB La sezione provinciale giovani dell`Italia dei Valori di Isernia presenta il suo nuovo sito web attraverso il quale tesserati, simpatizzanti, e utenti della rete in genere potranno avere notizie, non solo sull’attività del dipartimento, ma anche su delibere e determine regionali, bandi e concorsi nella nostra regione. 

MOLISE La Provincia di Campobasso alla 'Giornata della Mobilità internazionale giovanile' Previsto un convegno il 24 febbraio  Anche la Provincia di Campobasso prenderà parte alla 'Giornata della Mobilità internazionale giovanile'.Presso il sito dell'ente è possibile iscriversi all'evento che si terrà il prossimo 24 febbraio presso la sala della Costituzione. Nella circostanza, reti di informazioni europee, istituzioni locali, nazionali ed internazionali e testimonial d’eccezione saranno riuniti per presentare, ai giovani e al mondo associativo giovanile locale, una prima panoramica di .............

MOLISE Nicola Lalli: "Basta con il caos istituzionale nel nostro Molise"  Il segretario regionale della Cisl Funzione pubblica Nicola Lalli, con riferimento alla crisi occupazionale e alla contrattazione dichiara: “Basta con il caos istituzionale nel nostro Molise. Siamo stanchi dei casi come l’Igea medica, l’Università cattolica del Sacro Cuore e la San. Stefar, Clinica Villa Maria. La Funzione Pubblica Cisl chiede con forza ai nostri Governanti le riforme necessarie, attese dai lavoratori, per una riforma sostanziale della sanità. Non se né può più di aziende, nel nostro Molise, che chiudono per mancanza di produzione .......

CULTURA

 

ISERNIA  Presentato a Isernia 'Le vie nascoste. Tracce di Italia remota' di Mocciola Sabato 21 gennaio 2012 alla Libreria “Enzo Della Corte”, a Isernia, Corso Risorgimento, 201, è stato presentato il volume "LE VIE NASCOSTE, Tracce di Italia remota" di Antonio Mocciola.......

ISERNIA  LA SPOSA PERPLESSA al PROSCENIO di ISERNIA – 4/5 e 11/12 FEBBRAIO LA SPOSA PERPLESSA; scritto, diretto e interpretato da PALMA SPINA; SABATO 4 e 11 FEB ORE 21.00 ; DOMENICA 5 e 12 FEB ORE 18.00; Piccolo Spazio Libero “Il Proscenio”; Via Renato Lorusso, 11 – Isernia;INGRESSO: EURO 7.;PRENOTAZIONE POSTI AI NUMERI:;339 26 94 897 (Salvatore); 339 68 01 542 (Giovanni) 380 78 33 045 (Alessio). E’ il testo più rappresentato, fra quelli scritti dall’autrice molisana, in regione come fuori, in cartellone anche a Roma, al Teatro Manhattan e al Teatro Piccole Re. E’ un monologo esilarante sulle perplessità di una sposa non giovanissima alla vigilia del suo matrimonio. Siamo nel sud Italia, fra superstizioni e luoghi comuni che nessuno, tranne la sposa, sa evitare.

BOIANO  Il programma della stagione teatrale di Bojano  Giovedì 9 Febbraio ore 21: Teresa, il racconto del passionario personaggio dello scrittore Jorge Amado, prodotto da Nicola Piovani e interpretato da Silvia Siravo, accompagnata dalle musiche dal vivo del pluristrumentista Enrico Blatti. //  Domenica 26 Febbraio alle ore 19 con il caleidoscopico cabaret-magico-acrobatico Comikesk di Domenico Lannutti (attore protagonista del cortometraggio Buongiorno, il più premiato al mondo) insieme all’acrobata Gaby Corbo............

CASTEL S. VINCENZO Sito di San Vincenzo, Di Cicco bussa a soldi Autore: Redazione  Il sindaco di Castel San Vincenzo chiede alla Regione di finanziarie il rilancio del sito archeologico Benedettino. Dopo avere elogiato la...

BOIANO Teatro Comunale di Bojano, il secondo Spettacolo  Martedì 7 febbraio alle ore 21.00 andrà in scena il secondo spettacolo della stagione teatrale di Bojano. ....
VENAFRO  Cultura, il Comune di Venafro vuole il cinema "San Domenico" Cotugno avvia le trattative con i proprietari Cultura Nicandro Cotugno punta al rilancio della cultura a Venafro. Il primo passo sarà l'acquisizione del cinema "San Domenico" per il quale ha già avviato le trattative con i proprietari. "La città ha bisogno di uno spazio adeguato per le rappresentazioni teatrali. E' la scelta migliore: costruire una struttura ex novo costerebbe troppo", ha spiegato il primo cittadino di Venafro......


Bid, Buy and Sell on eBay

                                                                                                                                                                                       

I Nostri Fratelli Abruzzesi

 

 
Mantenere vivi nella mente i momenti bui della storia.
 Quando il sonno della ragione genera il corto circuito delle menti allora prevale la follia, in questo caso lo sterminio del popolo ebraico nei campi di sterminio nazisti. Quella tragica “notte” dell’umanità sarà ricordata con due manifestazioni in città. “Mantenere vivi nella mente i momenti bui della storia per farli conoscere ai giovani” afferma il sindaco Antonio Floris “è un dovere morale e civile, affinché quelle tragedie non accadano più”.

Il 27 gennaio, al Teatro dei Marsi, il Teatro dei Colori, con il patrocinio del Comune, proporrà lo spettacolo “Kapò- vite all’incanto”,  bando pubblico per un riacquisto di memoria collettiva di Roberto Capaldo, nell’ambito del progetto artistico “Passi sulla scena”.  La “giornata della Memoria” in ricordo della shoah, che vedrà la partecipazioni di studenti delle scuole medie e superiori della città, al via alle 10.45 con i saluti del sindaco Antonio Floris e del Vescovo dei Marsi Monsignor Pietro Santoro, entra nel vivo alle 11.15, quando gli artisti dell’associazione culturale diretta da Gabriele Ciaccia, rievocheranno il martirio di quel popolo.

L’olocausto è stato ricordato anche al castello Orsini Colonna: qui l’associazione culturale Tams diretta da Paola Munzi, sempre con il patrocinio del Comune, il 26 e 27 gennaio, (la mattina per le scuole, con spettacolo serale il  27, alle 21,30) ha portato in scena “Gli Anni Rubati”, dedicato ad Anna Frank, alle vittime della follia nazista e a tutti i popoli che ancora soffrono per guerre e discriminazioni razziali. Un testo inedito con musiche originali composte e suonate dal vivo dal Maestro Giuseppe Morgante. Dal web Abruzzo Popolare

Moti popolari di Sulmona(1957)

I sulmonesi sono sempre stati una popolazione laboriosa e paziente ma ciononostante sono stati diversi gli episodi in cui essi non sono riusciti a sopportare le angherie del "potere costituito": in particolare nel recente passato furono i due seguenti: nel 1957, la classica goccia che fece traboccare il vaso, fu rappresentata dal trasferimento del Distretto Militare a L'Aquila (la rivale di sempre); mentre nel 1929 dall'introduzione della gabella sulle "cannizze" (una nuova tassa sulle fascine di sterpaglie che le contadine portavano in città per farne del fuoco). In questo secondo caso, i contadini esasperati distrussero praticamente tutte le "garitte" dei dazieri (guardie addette alla riscossione delle gabelle) esistenti lungo la cinta muraria. (vedi E. Mattiocco "Sulmona ieri" pagg. 101-104).  In margine ai moti del 2 e 3 febbraio 1957, mi fa piacere poter riportare un componimento in dialetto locale che ho ritrovato nei miei carteggi. Si tratta di una copia che il mio amico, e direttore didattico Dr. Enea Di Janni, ha riportato nel maggio del 1998, dalla viva voce di coloro che parteciparono agli eventi (e che nel frattempo erano diventati i genitori - o meglio i nonni - dei suoi alunni).....continua per leggere la pôesia composta per l'occasione della rivolta : '' Jamm' mo' !!! ''.....

 

CULTURA

 

L'Aquila: l'arte contemporanea francese in mostra alla Regione Abruzzo  L'Aquila, 2 feb 2012 - Per tutto il mese di febbraio la sede dell'Agenzia per la Promozione Culturale della Regione Abruzzo, in Via Salaria Antica Est, propone la mostra “L'arte contemporanea in Francia” ordinata dal Circolo Culturale SpazioArte, ...

Il Carnevale nel mondo - L'Aquila Organizzato dal Servizio Promozione Culturale e dall'Agenzia per la Promozione Culturale della Regione Abruzzo con sede in via Salaria Antica Est, 27 - L'Aquila, il progetto "Il Carnevale nel mondo", si snoderà attraverso quattro appuntamenti che si svolgeranno, tutti nelle gior...

Teatri Sonori - Lanciano e Chieti Teatri Sonori è una nuova rassegna che nasce dall'idea di esplorare il rapporto tra la musica e il teatro "un approcio cantautorale e tradizione performativa, per fondere e confondere i generi, il pubblico e indagare il confine tra le arti".

"A lezione dalla Natura": giornata ecologica a Sambuceto Questo l'incontro promosso presso la Libreria Coop (centro commerciale d'Abruzzo, via Po n°1 loc. Sambuceto), venerdì 17 febbraio 2012 alle ore 18.00, dall'associazione di cultura e volontariato Nuova Acropoli – Pescara in occasione della VIII Giornata ...

Selezione ufficiale per le due formazioni musicali di apertura del concerto di Ornella Vanoni Abruzzo in prima linea con la musica jazz al femminile. Nell’ambito della dodicesima edizione della prestigiosa rassegna DONNE IN JAZZ , in programma dall’8 al 15 marzo tra Ortona e Chieti, gli organizzatori del festival hanno pensato di offrire un’opportunità alle musiciste abruzzesi, o formazioni con forte rilevanza femminile, per l’inserimento in apertura del doppio concerto di Ornella Vanoni (9 marzo, Teatro FP Tosti di Ortona  e 10 marzo, Teatro Marrucino di Chieti). Una chance promozionale e con visibilità di grande livello per dimostrare un talento che, oltre al territorio, potrà essere apprezzato dai media ed esperti a livello nazionale............

In provincia di Chieti manifestazioni per il “Giorno del Ricordo  Il “Comitato 10 Febbraio, organizza una serie di incontri su tutto il territorio provinciale di Chieti in ricordo della tragedia delle foibe e dell’esodo istriano, firmano e dalmata. Il Comitato è nato dopo la legge 92 del 30 marzo 2004, attraverso il quale il Parlamento ha sancito il 10 Febbraio come “Giorno del Ricordo. Il primo incontro, curato dalla sezione di Francavilla, si terrà il prossimo martedì 7 Febbraio alle ore 9 a Francavilla al Mare presso la sede distaccata della scuola media “F. Masci”. In mattinata è prevista una seconda tappa alle 11 nella sede centrale della stessa scuola............

A Villamagna leggere è un piacere: al via le iniziative del Comune Villamagna . La lettura come insieme di esperienze positive, come cuore di possibilità creative ed espressive. Sono questi gli ingre 

Galaad Edizioni presenta “Tempi simultanei. Libri e viaggi di uno scrittore - Esce per Galaad Edizioni di Giulianova " Tempi simultanei. Libri e viaggi di uno scrittore ", un volume firmato a quattro mani dal romanziere...

Green economy e sviluppo sostenibile: incontro all'Università di Teramo Green economy: vincoli e opportunità per lo sviluppo sostenibile è il tema di un incontro che si terrà domani, mercoledì 1 febbraio, alle ore 11.00,.

Vasto,Progetto Giovani : si lavora per limitare disagi e devianze Scommettere sul talento dei ragazzi e dei giovani di Vasto è l’obiettivo dichiarato dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Vasto per cercare di prevenire e limitare disagio e devianza giovanile.  Nei giorni scorsi presso la Sala del Gonfalone del Municipio, gli Assessori Antonio Spadaccini (Servizi Sociali) e Lina Marchesani (Istruzione), il Dirigente Dr Enzo Marcello e la Direttrice dell’Istituzione dei Servizi Sociali,Dr.ssa Caterina Barbato, insieme agli operatori del Progetto Giovani, dell’Informagiovani e della Consulta Giovanile di Vasto, hanno incontrato i Dirigenti di tutte le scuole presenti in Città allo scopo di meglio individuare e condividere strategie, metodologie e strumenti di efficace cooperazione.......

La d’Annunzio e il Gonzaga di Chieti uniti per il recupero del patrimonio storico-scientifico dell’Istituto  È stata stipulata ieri mattina, nell’aula consiliare del Rettorato dell’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti, una speciale convezione tra l’Ateneo e l’Istituto Isabella Gonzaga, che prevede una stretta collaborazione tra i due enti. Si tratta di una progetto per il recupero ed il restauro del patrimonio di collezioni storico-scientifiche in possesso dell’ Istituto Teatino.

Ricette D'abruzzo: Tutte Le Specialità Culinarie Tipiche Dell'Abruzzo | Quickapp  Ricette d’Abruzzo è l’applicazione sviluppata da Mario Rastelli che nasce con il duplice intento di realizzare un’app semplice e funzionale che possa offrire all’utente una visione complessiva del panorama culinario... 

‘Mandami una farfalla’, il nuovo romanzo di Alessio Masciulli. Intervista  ‘L’amore è una farfalla che vola morbida, silenziosa e distratta che si posa poi di colpo sul tuo cuore e ti parla.. Ascoltala.’’ PESCARA –  ”La mia sensibilità mi permette di emozionare!’’ aveva dichiarato nella precedente intervista (http://www.lopinionista.it/notizie/?p=37394) lo scrittore e poeta abruzzese Alessio Masciulli. Con la consueta spontaneità e semplicità, è tornato infatti ad emozionare attraverso un secondo elaborato biografico denso di emotività e riflessiva positività.  A pochi mesi dalla pubblicazione il romanzo Mandami una farfalla ha già riscosso un copioso successo nella sua regione natia e in giro per l’Italia, medesima popolarità del precedente ‘Credevo bastasse amare’’.

A 68 anni dalla Battaglia di Pizzoferrato una importante pubblicazione viene tradotta in lingua italiana  Finalmente pubblicata – in occasione del 68° anniversario della Battaglia di Pizzoferrato – l’edizione italiana del libro di Forman che ricostruisce la vita dell’eroico Wigram  e le origini della Brigata Maiella. // Wigforce era l’iniziale denominazione attribuita dalle truppe alleate alla formazione mista comandata dal maggiore inglese Lionel Wigram, che per primo, comprendendo le sofferenze delle popolazioni locali, sostenne con forza le ragioni dei volontari della Maiella, superando pregiudizi, diffidenze o addirittura ostilità da parte delle truppe alleate nei confronti degli italiani, per accogliere nella propria compagnia i primi partigiani. L’eroico maggiore sarà colpito a morte il 3 febbraio 1944 nei durissimi scontri di Pizzoferrato.....

“L’Amore e il suo Regno nei Proverbi Abruzzesi”. Domani la presentazione del libro » Pescara: Domani venerdì 3 febbraio 2012 alle ore 18:00, presso la Libreria Feltrinelli Via Milano, angolo via Trento Pescara si terrà la presentazione del libro “L’Amore e il suo Regno nei Proverbi Abruzzesi”. Interverranno Silvana Prosperi Presidente Associazione Itinerari Laici e Barbara Verì, Presidente Circolo letterario…


SOCIETÀ

 

Patto dei sindaci, dall'Europa un plauso all'Abruzzo
A Bari è arrivato un riconoscimento importante all'azione del Patto dei sindaci in Abruzzo. Per il direttore generale del settore Energia della Commissione europea, Pedro Ballesteros, «l'esperienza abruzzese è modello di riferimento in ambito europeo, ...

Abruzzo, evasione fiscale: 500 milioni di ricavi non dichiarati ...
La Guardia di Finanza abruzzese ha fatto un bilancio dell'attività operativa nel 2011 nella nostra regione. Scoperti oltre 500 milioni di euro di ricavi non dichiarati La Guardia di Finanza abruzzese ha fatto un bilancio dell'attività operativa nel ...

Chieti aderisce alla campagna :“io lo riciclo e tu?” L’Assessore alla Gestione, Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti Urbani, Alessandro Bevilacqua, ha  comunicato che per  migliorare e potenziare la qualità del servizio di Raccolta Differenziata “Porta a Porta”, l’Amministrazione Di Primio, congiuntamente alla Ditta Mantini s.r.l, ha deciso di aderire alla nuova campagna di comunicazione promossa da Tetra Pak per il riciclo dei cartoni per bevande ed

alimenti.

Abruzzo: Menna (Udc), Chiodi ripensi modello del Patto per lo sviluppo   ''Il dibattito che si e' riacceso sul ruolo ed il funzionamento del 'Patto per lo sviluppo dell'Abruzzo' dimostra che, attorno a questo 'oggetto misterioso', che invece dovrebbe essere un laboratorio di proposte e ..

Dolci in mostra, concorso solidale per raccogliere fondi per i bambini dell’Etiopia Chieti: Il 12 febbraio 2012 presso la sala della Bottega D’Arte della Camera di Commercio di Chieti (Piazza G. B. vico, 3) si terrà l’iniziativa di beneficenza “Dolci in mostra”, organizzata dalla Fondazione I Fiori del Bene “Pierluigi Tozzi” Onlus di Chieti. L’iniziativa, realizzata grazie al Patricinio della provincia di Chieti,  prevede la partecipazione dei [...]


In provincia di Chieti manifestazioni per il “Giorno del Ricordo”  Il “Comitato 10 Febbraio, organizza una serie di incontri su tutto il territorio provinciale di Chieti in ricordo della tragedia delle foibe e dell’esodo istriano, firmano e dalmata. Il Comitato è nato dopo la legge 92 del 30 marzo 2004, attraverso il quale il Parlamento ha sancito il 10 Febbraio come “Giorno del Ricordo. Il primo incontro, curato dalla sezione di Francavilla, si terrà il prossimo martedì 7 Febbraio alle ore 9 a Francavilla al Mare presso la sede distaccata della scuola media “F. Masci”. In mattinata è prevista una seconda tappa alle 11 nella sede centrale della stessa scuola............

A Villamagna leggere è un piacere: al via le iniziative del Comune Villamagna . La lettura come insieme di esperienze positive, come cuore di possibilità creative ed espressive. Sono questi gli ingre

Galaad Edizioni presenta “Tempi simultanei. Libri e viaggi di uno scrittore - Esce per Galaad Edizioni di Giulianova " Tempi simultanei. Libri e viaggi di uno scrittore ", un volume firmato a quattro mani dal romanziere...

Green economy e sviluppo sostenibile: incontro all'Università di Teramo Green economy: vincoli e opportunità per lo sviluppo sostenibile è il tema di un incontro che si terrà domani, mercoledì 1 febbraio, alle ore 11.00,.

Vasto,Progetto Giovani : si lavora per limitare disagi e devianze Scommettere sul talento dei ragazzi e dei giovani di Vasto è l’obiettivo dichiarato dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Vasto per cercare di prevenire e limitare disagio e devianza giovanile.  Nei giorni scorsi presso la Sala del Gonfalone del Municipio, gli Assessori Antonio Spadaccini (Servizi Sociali) e Lina Marchesani (Istruzione), il Dirigente Dr Enzo Marcello e la Direttrice dell’Istituzione dei Servizi Sociali,Dr.ssa Caterina Barbato, insieme agli operatori del Progetto Giovani, dell’Informagiovani e della Consulta Giovanile di Vasto, hanno incontrato i Dirigenti di tutte le scuole presenti in Città allo scopo di meglio individuare e condividere strategie, metodologie e strumenti di efficace cooperazione.......

 

           


 Expedia.com

                                                                                                                                                                                       

 L'Italia e gl'Italiani


          

 

LA TRANSAVANGUARDIA ITALIANA Di Emanuela Maisto in in Urloweb.com
 
Fino al 4 marzo 2012 si tiene al Palazzo Reale a Milano ''La mostra ''Trandavanguardia Italiana'' con i prinicpali artisti del movimento nato in Italia nei primi anni '80.

Teorizzata nel 1979 da Achille Bonito Oliva , la transavanguardia segna un punto di rottura con le ricerche minimaliste, poveriste, processuali e concettuali che avevano dominato gli anni sessanta e settanta in Italia.
 
 All'idealismo progressista delle neo-avanguardie il nuovo movimento risponde con il ritorno alla manualità dell'arte e alle sue tradizioni, antiche e moderne, soprattutto con il recupero dell'immagine. All'utopia internazionale data dal modernismo, si oppone il genio del singolo artista . La Transavanguardia è un movimento che sin dal suo nascere ha saputo puntare sull'identità della cultura italiana, inserendola a pieno titolo, e con una sua peculiare originalità, nel dibattito culturale internazionale degli ultimi quarant'anni e attirando l'attenzione di collezionisti e musei stranieri. Da qui l'idea di una mostra che ha l'obiettivo di rivisitare motivi ispiratori, immaginario ed eredità di questa esperienza ripercorrendone la storia con una grande esposizione retrospettiva. I protagonisti del movimento, Sandro Chia, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria e Mimmo Paladino saranno tutti insieme in una mostra collettiva composta da 66 opere. Per ciascuno dei cinque protagonisti sono state scelte 15 opere tra le più significative. La mostra ruota attorno ad alcune tematiche comuni, che attraversano le diverse poetiche dei cinque artisti in mostra: il ritorno alla manualità della pittura, il narcisismo dell'artista, il doppio e l'altro, la violenza, la natura, l'incertezza della ricerca, l'inconscio, l'immagine tra disegno e astrazione, tra bi e tridimensionalità. L'appuntamento a Palazzo Reale è il primo di un ciclo progressivo di sei mostre dedicato alla Transavanguardia, che inizierà con la collettiva a Palazzo Reale e proseguirà nel 2012 con cinque personali dedicate ai suoi protagonisti. Le personali saranno ospitate in altre città della Penisola rappresentative della storia e dell'identità italiana, oppure legate alle vicende stesse della Transavanguardia. Emanuela Maisto
 

                                                                                                                                                                   

L'ITALIA CULTURALE

 

 

ARTE ITALIANA     DESIGN ITALIANO     MODA ITALIANA     CINEMA ITALIANO    

 

 

                                                                                                                                                                   

LA FORZA  DELL'ITALIA È, SARÀ CULTURA

 

Spot Panda, «Quante Italie conosciamo?» Un corto sul coraggio di ...  C'è un'Italia che racconta una storia fatta di creatività, di arte, d'ingegno, un'Italia capace di grandi imprese tecnologiche ed industriali. Ma c'è anche un'altra Italia, quella che ancora oggi viene dipinta come il paese di pulcinella, ...

ITALIANI ALL'ESTERO - STATI UNITI - ITALO/AMERICANI MANIFESTANO A ... ... come mai una piccola entità geografica come il territorio che oggi costituisce l'Italia sia riuscita, nel corso dei secoli, a contribuire, quantitativamente e qualitativamente, e in così vasta misura alla cultura mondiale?

CULTURA ITALIANA NEL MONDO - CORSI PER GIOVANI ARTISTI DA TUTTO IL MONDO ALLA ... Il corso è dedicato a giovani artisti provenienti da tutto il mondo. Creato e diretto da Annie Ratti dal 1995, quest'anno è curato da Andrea Lissoni, con il coordinamento di Angela Maderna. Concepito come un laboratorio di sperimentazione artistica e ...

Alla Triennale di Milano si celebra la “Pelle di Donna”.
Un vero e proprio omaggio alla femminilità e alla sua bellezza è di scena alla Triennale di Milano, fino al 19 febbraio 2012, con un progetto nato dalla sinergia tra la Fondazione Antonio Mazzotta, dal 1988 protagonista nel mondo dell'arte, ...

Bologna Arte Fiera e Art First 2012: il Cuore Pulsante dell'Arte Italiana  A Londra al National Museum quasi ogni regione Italiana ha una stanza dedicata . Ma l'Arte in Italia, non è solo un patrimonio glorioso del passato. Nonostante i ...

PERU', L'ARTE E ARCHITETTURA D'ITALIA NELLE CASE MUSEO  Si tratta di un percorso ideale lungo il quale e' possibile ammirare arte, gusto estetico e cultura italiana. La mostra sara' inaugurata il prossimo 15 febbraio presso la Facolta' di architettura dell'universita' di Lima, alla presenza, tra gli altri, ...

“Tempi simultanei. Libri e viaggi di uno scrittore”, un'opera a ...
A raccoglierla in un volume dal titolo "Tempi simultanei" è stata invece la casa editrice Galaad, che ha voluto mettere in pagina il lungo cammino nella narrativa e nella cultura italiana di Piccioli, senza trascurare il suo amore per l'Africa e senza ...

L'amore per l'italiano nel nord dell'Ontario  Docente dell'università dagli anni Ottanta, Paul Colilli parla al Corriere Canadese degli studi di italiano a Sudbury e della curiosità per la cultura italiana tra gli studenti, non solo di origine italiana. Quando è stato inaugurato il programma di ...

L'ARTE ITALIANA ATTRAVERSA IL BRASILE  L'arte italiana protagonista in Brasile. Da San Paolo a Rio de Janeiro, a Belo Horizonte, i piu' prestigiosi musei del Paese carioca hanno aperto le porte alle opere di Amedeo Modigliani e alla magnificenza della Roma imperiale, registrando presenze ...

Disegno e Design 2012  Da diversi anni, ormai, è in giro una mostra il cui cuore pulsante è rappresentato dall'esposizione dei più interessanti pezzi di design che hanno fatto la storia dell'industria e della cultura italiana nel mondo, fissando momenti nella nostra storia ...

L'Italia plurale di Igiaba  Oggi sulla Lettura (inserto culturale del Corriere) intervisto Igiaba Scego, 37 anni, scrittrice italiana di origine somala (nella foto la copertina de La mia casa è dove sono, Rizzoli), che riflette su cittadinanza, regole, paure e freni: "Sembra che ...

TEATRO: 6 IN SCENA CON GALILEO GALILEI  BOLZANO, 6 FEB - ''6 in scena al Teatro San Giacomo'', rassegna teatrale proposta dal Vicepresidente e Assessore alla Cultura italiana della Provincia, Christian Tommasini, in collaborazione con il Teatro Stabile di Bolzano e la Cooperativa ...

CULTURA ITALIANA Francesca Dego, Violonista Da allora la sua carriera in rapida ascesa l'ha portata a esibirsi regolarmente da solista o in formazioni cameristiche in Italia, Stati Uniti, Messico, Argentina, Uruguay, Israele, Inghilterra, Irlanda, Francia, Belgio, Austria, Germania, Svizzera.......


Libri/ Fiera di Bruxelles: Fare scoprire i nuovi autori italiani
Il Padiglione italiano alla Fiera del Libro di Bruxelles “rilancerà la dimensione internazionale dell'evento”. C'è grande emozione nel mondo della cultura belga per la presenza dell'Italia, come ospite d'onore, alla quarantaduesima Fiera di ...

The Hillard Ensemble con 'Memoria Italiana'  Il programma che The Hillard Quartett presenterà al pubblico della IUC ha come titolo 'Memoria Italiana' ed è un omaggio all'arte poetica del nostro paese ed ai nostri grandi Dante e Petrarca. Sarà una sorta di dialogo tra antico e moderno con musiche ...

AFFORDABLE ART FAIR  Né il clima polare né le ristrettezze economiche in cui versa l'economia italiana paiono aver compromesso l'apertura dell'AAF - Affordable Art Fair 2012, la fiera internazionale di arte contemporanea a prezzo limitato che approda per la seconda volta a ...

Sanremo: c'è la sigla al contratto con Celentano. C'è attesa per ...  I 14 cantanti in gara, accompagnati da altrettanti artisti internazionali, si esibiranno in brani famosi, interpretati a metà in lingua italiana ea metà nella lingua della versione straniera scelta. Per l'edizione 2012, la categoria dedicata ai GIOVANI ...

 

 

Centro per il libro e la lettura 

Le Librerie che ci piacciono

1001 libri da leggere prima di morire

365 libri da leggere prima di morire

Libri da leggere ; gli imperdibili; 2010-2011

 
 

 

 

 Access Your PC from anywhere