SAN PIETRO AVELLANA

<>
<>
<>

 Provincia IS
C.A.P.
Altezza s.l.m.
Superficie kmq
Abitanti
Santo Patrono S.Pietro e Paolo 29 Giugno

 

 
 
 
Surnames presently recorded
ACQUAFONDATA 8 * ANGELONE 2 * ANTONELLI INFORZATO * ANTONUCCI * APOLLONIO * BARBIERI * BASILE * BASSI * BIFULCI 3 * BUONO * BUZZELLI 2 * CAETANI * CAPONE LOMBARDI 2 * CAPUTO * CARBONE * CARLINI 14 * CARLINO * CARRATELLI * CARUSO * CIAMPAGLIA * CIANFRANI * CINEA 3 * COLAIANNI 17 * COLAIZZI 12 * COLAROSA 2 * COLECCHIA 3 * D'ACHILLE 2 * D'ALENA 3 * D'ALLEVA 3 * D'ERAMO 3 * DE CAPRIO * DE DOMINICIS * DE GIROLAMO * DE LUCA * DE RIENZO * DE RISO * DE STEFANIS * DI BENEDETTO 3 * DI CAPITA 2 * DI CIANNO 2 * DI CROCE * DI CROCE 2 * DI FLORIO 8 * DI GIACOMO * DI IULLO 8 * DI JULLO * DI LORENZO 4 * DI LUCENTE * DI LUDOVICO 2 * DI MARTINO 6 * DI MATTEO * DI NUCCI RICCI * DI PADOVA * DI PIERRO * DI SANO 2 * DI SANSA * DI SANZA 13 * DI TANNA * DI TELLA 5 * FANTONE 3 * FLESCA * FRAINI * FRANCHINI * FRAZZINI 12 * GALANTE 2 * GENTILE * GIANCOLA * GRESELIN * GROSSI 3 * IAFOLLA * IANNACCHIONE 2 * LATINO * LOMBARDI 2 * MAITINO * MARCHIONE * MARIANI 5 * MARRACINO 3 * MASCIO * MAZZOCCO * MELARAGNO * METTA AMICONE * MORELLI 5 * MORGANO 3 * MUSILLI 11 * ONORATO 3 * PAGLIARO CARLINI 3 * PALUMBO 2 * PATETE 2 * PETRARCA 2 * PIZZOTTI * POLLICE * QUARANTA 14 * QUINTO * RICCI 4 * ROSSI 2 * SALOMONE * SALTARELLI * SAMMARONE DI CIANNO * SCOCCHERA * SEBASTIANO * SETTEFRATI 6 * SILVESTRI * SOZIO * TEMPESTA * TESONE * TONTI 6 * TROILO * TROZZI 2 * URBINATI * VITOFRANCESCO *

Links S.Pietro Avellana

 

http://www.comuni-italiani.it/094/043/

http://www.disanzadalena.it/Storia.htm

http://62.110.208.43/spietroavellana/po/output/ 

http://it.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_Avellana 

http://fr.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_Avellana

http://nl.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_Avellana

http://en.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_Avellana

http://nap.wikipedia.org/wiki/San_Pietro_Avellana

http://www.portaleitalia.net/sanpietroavellana.htm

http://www.molisealberi.com/alberi_dettaglio.asp?id=69

http://www.deliziatartufi.com/fiere_sagre_del_tartufo.htm

http://www.acquasalsa.it/Manifestazioni/manifestazioni.htm

http://en.wikipedia.org/wiki/Amico_of_San_Pietro_Avellana

http://www.acquabuona.it/varie/annootto/madeinmolise.shtml

http://www.prontoimprese.it/molise/isernia/san-pietro-avellana

http://www.pagus.it/progetto/comuni/spietro/samico/index.html

http://www.abruzzoforum.com/archived/0201/messages/662.html

http://demo.istat.it/dat81-91/COMUNI/094/F_HTM/094043_F.HTM

http://demo.istat.it/dat81-91/COMUNI/094/M_HTM/094043_M.HTM

http://www.silogic.com/genealogy/San%20Pietro%20Avellana.html

http://www.silogic.com/genealogy/San%20Pietro%20Avellana.html 

 

 

LA MUSICA DI SAN PIETRO AVELLANA

 

San Pietro Avellana è un comune di 662 abitanti della provincia di Isernia. L'attuale abitato fu fondato nel X secolo circa. Ebbe origine da un insediamento di naturali del posto, che a seguito della distruzione dei vari casali, ai quali era riconosciuta autonomia amministrativa, ritennero di dover risiedere nelle immediate vicinanze dell'abbazzia Benedettina, che all'epoca era una cittadella fortificata e quindi forniva anche protezione di tipo militare. Le ipotesi sull'accezione "Avellana" sono parecchie, ma la piu' accreditata e' che possa derivare da "Volana", città sannitica distrutta durtante la terza guerra sannitica nel 458 a.C. dal console romano Spurio Carvilio, unitamente ad altre città sannite: Ercolano e Palombina. Il centro abitato e' situato alle falde nord-occidentali del monte Miglio, nel suo territorio scorre anche il torrente Rio, affluente del fiume Sangro, nonché il fiume Vandra, affluente del fiume Volturno.

Nei pressi del paese vi sono dei ruderi di un monastero medievale in cui era conservato il Chronicon Volturnense, sorta di catasto delle chiese della Valle del Sangro.

Le principali attrazioni sono la chiesa parrocchiale dei S.S. Apostoli Pietro e Paolo con annessa cripta ove si conserva il corpo di S. Amico, l'Eremo di S. Amico immerso nell'omonimo bosco che circonda l'abitato, le Mura Ciclopiche, le Sorgenti di Pesco Bertino, quelle di Capo di Vandra e quelle della Fonte Calante, i ruderi della Taverna del Sangro, i resti di una torre medievale e numerosi siti di interesse archeologico. Di recente è stato istituito il museo civico dedicato alle tradizioni, alla civiltà contadina e all'archeologia.

Il comune di San Pietro Avellana comprende tre frazioni: Masserie di Cristo, Alvani, Cerri e scalo ferroviario dove e' situata anche la stazione dei treni. E' inoltre presente un planetario per osservazioni astronomiche.

Il territorio di San Pietro Avellana, grazie all'abbondanza di sorgenti e corsi d'acqua, alla particolarità del terreno e alla natura incontaminata, è particolarmente ricco di prodotti del sottobosco, primo tra tutti il tartufo (nero e bianco pregiato). Difatti San Pietro Avellana fa parte delle 20 Città Nazionali del Tartufo, alla pari di Alba, Acqualagna, etc, la cui produzione di tartufo bianco si aggira circa al 40% della produzione nazionale.

San Pietro Avellana ha anche una squadra di calcio, l'ASD San Pietro Avellana [ http://www.sanpietroavellanacalcio.it ], che attualmente milita in seconda categoria Girone B.

Informazioni aggiuntive: Santo patrono: S.S. Pietro e Paolo Piatti tipici: Cazzarelli e fagioli, fettuccine al tartufo e pietanze al tartufo. Dolci tipici: Mustaccioli, piccillato. Feste: sagra del tartufo estivo la secondadel Tartufo Bianco Pregiato agli inizi di novembre.  domenica di agosto e la Mostra mercatodel Tartufo Bianco Pregiato agli inizi di novembre.


Links S.P.A.

http://www.abruzzo2000.com/genealogy/surnames/is/sanpietro.html

http://maps.google.it/maps?oi=eu_map&q=San+Pietro+Avellana&hl=fr

                                           http://digilander.libero.it/dgandrea/montedimezzo_e_collemeluccio.htm

http://nap.wikipedia.org/wiki/Template:Demografia/San_Pietro_Avellana

                                           http://maps.google.it/maps?oi=eu_map&q=San+Pietro+Avellana&hl=fr
                                           http://digilander.libero.it/dgandrea/montedimezzo_e_collemeluccio.htm

http://www.regionemolise.com/Comuni_online/provis/santpietroavell.htm 

http://www.molisealberi.com/areaprotetta_dettaglio.asp?idareaprotetta=6

http://www.abruzzoforum.com/forums/molise-isernia/messages/442.html

                                       http://www.abruzzoforum.com/archived/molise-isernia01/messages/13.html
                                      http://molise.indettaglio.it/ita/comuni/is/sanpietroavellana/sanpietroavellana.htm
                               http://www.informagiovani-italia.com/comuni/comune-san-pietro-avellana-cap-86088.html

http://meteo.excite.it/citta/italia/ITA094043/previsioni/san_pietro_avellana?regione=Molise

http://digilander.libero.it/dgandrea/Patriarchiarborei/San%20Pietro%20Avellana/sanpietroavellana.htm

http://www.rai.it/RAInet/musica/Rpub/raiRMuPubArticolo2/0,7756,22552%5Ehomepage%5E,00.html 

http://www.prontoimprese.it/molise/isernia/san-pietro-avellana/scuola-di-insegnamento-pubblico.html

http://www.nikos.it/Isernia/casa/IS/San%20Pietro%20Avellana/case-San%20Pietro%20Avellana.php

http://digilander.libero.it/dgandrea/Patriarchiarborei/San%20Pietro%20Avellana/sanpietroavellana.html

http://molise.indettaglio.it/ita/motori/cognomi/motore_cognomi_out.html?nome_comune=San%20Pietro%20Avellana

S.Pietro Avellana Village

 


Country of emmigration. It went from 2532 inhabitants in 1911 to approximately 700 at present. It has been emptied nearly completely. It is found on the layout of the Treaty of Celano-Foggia, of which it occupies a partial segment.

It was a Benedictine Ecclesiastical Fiefdom from 1027 to 1785, being a union of spiritual and baronial power. Many are the influences and healthy principles educated to you and spiritual between the inhabitants, that they still have a good memory of the past.

The country was flourishing to the times of the transhumance system, in how much draft of one transit locality and with montani pastures. In the middle of the 1800's came improvements to cultivation, with good yields in the first years, but gradually became more and more unproductive.


The first exodus took place in the 50 years around 1900, with United States as the destination. The more important destination communities were Pittsburgh (Pennsylvania) with approximately 400 persons. To Denver (Colorado) lives other countrymen. 31 year old Prospero Fazzini founded a Bank there and opened a branch (office) in San Pietro Avellana, to demonstrate the strong ethnic tie towards his own roots (an element common to all the emmigrant "Americans", meritorious in order to have financially helped the reconstruction of the village, destroyed by the Germans in November 1943).

In Argentina lives a community of approximately 200 people, but because of the high cost of airfare, they make only sporadic vists. In the years after the Second World War the emmigrants have headed to Europe, especially France (where approximately 200 descendents live) and Switzerland (approximately 200 decendents).

Of summer verification a remarkable increment of the cultural, ludico-sport, tourist initiatives, beneficio.di all the summer residents (tourists and countrymen return). San Pietro Avellana is asserting itself like stay station mounts, heading also for the promotion of the tartufo. "tuber aestivum" (scorzone) he is on the tables of the "Sagra del tartufo", than in 1997 he has carried out 8th edition.

The "Museo Etnografico Comunale" receives many visitors, acting as from appreciate callback also for the e'migre's, always wanting to know the history of the home country.

The town has promoted various initiatives for the development of the farm holidays, of the religious tourism (pilgrimages organized to the forest of
S. Amico and cenobio), of the cultural tourism (study of the territory, its people and its history), and the Park "Alto Molise".

3 November falls the liturgica festivity of S. Amico, than anciently came celebrated like patronale festivity and fair. In order to come encounter to the requirements of the emmigrants, it has been moved to 16 August, in which the "Festa dell’Emigrante" falls also, nonchè the "Sagra del Tartufo".
 

AGRITURISMO

http://www.hotel-tre-stelle.it/molise/hotel-capodivandra-s-pietro-avellana-isernia.html

 

S. Pietro Avellana sorge sul tratturo Celano-Foggia e prende il nome da un antico monastero di monaci benedettini dedicato a S. Pietro.

La chiesa di Sant’Amico è collocata nella zona più alta del paese,dove era l’antica fortezza. La chiesa è annessa alla chiesa parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo.  Con molta probabilità la chiesa di Sant’Amico risale al ‘200, come testimoniano alcuni elementi architettonici romanico – gotici, databili al secolo XIII.  Alcune sculture di chiaro linguaggio romanico confermerebbero le origini medievali dell’edificio sacro. L’origine del paese sembrerebbe essere legata alla nascita di un monastero benedettino, intorno al X secolo.  Come è noto, in seguito alle invasioni barbariche molti insediamenti si arroccarono presso le abbazie benedettine, sentendosi più protetti da possibili incursioni.  Castelli e abbazie ebbero un importante ruolo politico e culturale in un momento della storia europea di particolare disordine: per questo i coloni preferivano stabilirsi nei pressi di un’abbazia o di un castello.  “Avellana” deriverebbe da un’antica città sannitica denominata “Volana”, rasa al suolo da Spurio Cavillo, console romano, nel corso della terza guerra sannitica, nel III secolo a.C.  Ad avvalorare questa tesi è la presenza sul Monte Miglio di alcuni resti di fortificazioni sannitiche.

http://www.pagus.it/progetto/comuni/spietro/samico/index.htm

http://www.pagus.it/progetto/comuni/spietro/samico/index.htm

http://www.pagus.it/progetto/comuni/spietro/samico/index.htm

 

TARTUFI

 

AZIENDE

 

RISTORANTI

 

CUCINA

 

METEO
www.airfrance.ca