POGGIO SANNITA
 
 

Click for a huge selection of hip Clothing & more!

Paese posto su un caratteristico poggio, da cui si domina il tratturello Pescolanciano-Castel del Giudice e i fiumi Sente e Verrino (affluente del Trigno). Castrum longobardo. Paese di emigrazione. E�passato dai 2540 del 1901 agli attuali 1200 abitanti presenti. Ha dato un contributo all�emigrazione di circa 2000 persone.
Paese interno, con scarse risorse. Il Comune nel 1996 ha istituito uno speciale premio di un milione per ogni figlio, per contrastare la bassa natalità. Si tratta di un gesto simbolico, provocatorio, per attirare la pubblica attenzione sulla lenta agonia di un centro una volta molto attivo.
In effetti, le giovani coppie si sposano, ma vanno subito via, per non morire di fame.
Nel 1981 i residenti erano 1604, ma molti scritti sulla carta perchè già andati via. Il 65% della popolazione è anziana, che mettono il territorio alla prova per la richiesta di servizi. Si tratta di anziani soli, con figli altrove.
A Toronto (Ontario) vi è la maggiore comunità di oltre 300 oriundi. La seconda è a Buenos Aires (Argentina) di circa 200 oriundi, che mancano dal paese da anni e anni.
La terza comunità vive in Europa (Germania e Svizzera), ove vivono circa 100 oriundi. Il resto è diffuso nell'emigrazione interna, specie città industrializzate del Nord-Italia.
Gli emigrati non hanno potuto progettare veri e propri rientri, data la precaria situazione economica e sociale, in assenza di vere prospettive occupazionali. L'intera area risulta abbandonata e degradata. Si regge ancora sull�assistenzialismo dello Stato (pensioni, servizi sociali e sanitari) e sulle rimesse/presenze estive degli emigrati. Uno stato di torpore sembra avviluppare la zona, avviata ad un irreversibile decadimento (tangibile per otto mesi l'anno, fatta eccezione per i mesi estivi, allorchè vi è il grande rientro degli emigrati che, spesso, hanno conservato l'abitazione di proprietà.
Si tengono vari eventi culturali, festivi, ludici. Si tiene una mostra di pittura e sagre gastronomiche. L'ultima domenica di agosto si festeggia il patrono S. Prospero e tutti rientrano nei loro paesi d'accoglienza. Vi è un'antica fabbrica della famiglia D'Onofrio (sec. XV^) di organi da Chiesa.

Caccavone (così si chiamava fino al 1922) ha dato i natali a personaggi illustri. Tra questi si cita Giovanni Iacovone, nato il 1934, docente universitario e politico.Traduttorehttp://systransoft.com/


Design your own Shirt


Poggio Sannita (english)


Province of Isernia, Molise - Italy
Rising on a hill south-west of the Verrino river, and divided from Abruzzo through the Sente river, was originally called Caccavone from the ancient name of the copper container used for milk ("caccavo"); then in 1922 the name was changed into Poggio Sannita by the municipal administration since by then the old name had taken a disgusting connection. Archeological findings on the hills of the area show that there were settlements of shepherds belonging to the Caraceni people, having as their center the Sanctuary of Bovianum Vetus (Pietrabbondante). In Roman times the area was colonized with military camps and villas. When, after the fall of the Roman empire, the Saracens invaded Molise in 860 AD, the local populations took refuge on a rock called Castello, which was the original nucleus of the present center. On the nearby hill of San Cataldo there was probably a monastery of the same name, in honor of a Lombard saint of the 7th century, whose feast is still held on 17 august.
The name Caccavone is first mentioned in the 8th century when it was given to Count Randoisio. In 1070 among the crusaders to the Holy Land there is a Raul de Petra, lord of Caccavone. Then under the Angevin rule the fiefdom was given to Carlo I Caracciolo Carrafa, and his descendants kept it until 1515, when it was sold to Salvitto di Carfagna from Capracotta, who in his turn sold it again to Alfonso de Raho, the noblest of the lords of Caccavone. His family kept the fiefdom until 1633, when they sold it to Baron Santo de Santis. The last lords where the Petra family, until 1806 when Gioacchino Murat, king of Naples, abolished the feudal rights.

A son of emigrants from Poggio Sannita is Nino Ricci, one of the main Italian Canadian writers of our times, author of novel "Lives of the Saints" (1990), the first volume of a trilogy continued in "In a Glass House" (1993), and "Where she has gone" (1997), telling the story of a young boy, Vittorio Innocente, an emigrant to Canada, his painful integration process and his final return to Molise.
 


Altitude: 705 m a.s.l
Territory: hilly
Population: ca. 900 inhabitants
Zip code: 86086
Phone Area Code: 0865
Patron Saint: San Prospero
Frazioni & Località: Castel di Croce, Macchiabovino,
 Scuola, Scuordo, Vuttaro, Mucchi,
Caino, Quarto, San Cataldo, Valle Del Porco,
 Cooper Sant'Elia, Sente, Rimanci, Carapellese, Scalzavacca.

--------------------------------------------------------------------------------

WHAT TO SEE:
Petra Palace, built at the end of 15th century, today seat of the public Library and a congress room among the best in the province, hosting also a permanent photo exhibition on the past and present life of the center
Church of Santa Vittoria, rebuilt after the terrible earthquake of 1720 on the previous Christian temple, probably existing in very ancient times, since Santa Vittoria was deeply venerated in the 5th and 6th century AD in Marsica and Abruzzo Citra. In 1743 the precious relic of San Prospero, now the patron of Poggio Sannita, was presented to the church. Noteworthy also the fine organ built by the local D�Onofrio family and the many paintings and statues.

--------------------------------------------------------------------------------

FESTIVITIES
3 June Santa Lucia with a procession and blessing of vehicles (Santa Lucia, protector of eiyesight, is also patron saint of motorists)
August 17: San Cataldo
August 21: San Prospero, Patron saint
Second sunday in October, grapes festival
25 March, Annunciation of the Lord, when a pilgrimage used to be held by young boys passing throogh thorn bushes to the Church of Santa Maria delle Grazie as a protection against hernia



Torrid - The Alternative For Sizes 12 - 26

83 DIFFERENT SURNAMES PRESENTLY RECORDED
(the number after the surnames refers to the number of families)

AMICONE 19 * ANTENUCCI * ANTINUCCI 6 * ASCIOLLA * BARTILONE * BARTOLOMEO 12 * BATTISTA 13 * BORRELLI 2 * BOTTARO * CAIAZZO * CAMPERCHIOLI * CAPPUSSI 9 * CATAURO * CRISPOLETTI * D ONOFRIO * D'AGNILLO 3 * D'ALENA ZARLENGA * D'ALOISIO * D'ONOFRIO 15 * DE SIMONE 2 * DELLA ROCCA 4 * DI BENEDETTO * DI CARLO 10 * DI FILIPPO 11 * DI IACOVO * DI LAUDO 4 * DI LULLO 13 * DI MUSTO * DI PASQUA * DI PINTO 2 * DI SALVO 2 * FABRIZIO 2 * FALCIONE 9 * FANTILLI * FASANO * FICCA * FORCIONE * GALANTE * IACOVONE 3 * LA ROCCA 14 * LABATE 3 * LABBATE 5 * LAROCCA * LUCENTE * MANCINI 25 * MANZO * MARCHESANI 2 * MARIANI * MARITINO * MASSANISSO * MASTRONARDI 9 * MASTROSTEFANO * MEALE * MECCIA * MISISCHIA * MOAURO 33 * MONTI * ORLANDO * OTTOBRINO * PALOMBA 64 * PANELLA * PANNUNZIO * PAOLETTI 12 * PAOLUCCI * PIETRAVALLE * POLICELLA 13 * POLSINELLI * PONTINI * PORRONE 7 * RATONI * RICCI 5 * RICCIUTO * SABATINO 2 * SABELLI 5 * SANTANGELO * SIGISMONDI * SILVESTRI * SPOLLINI * STAFFOLI * TAMILIA 2 * TESONE 2 * TORELLI * VESPA 5 * ZARLENGA 6
 

Poggio Sannita , Ottobre Seconda domenica
Sagra dell�uva di Poggio Sannita
Generosi sapori del Sannio

<>
Dal 1936, nella seconda domenica d�ottobre, i Poggesi e ei numerosissimi turisti, enogastronomi, enologi e... amici di Bacco che convengono, festeggiano il nuovo raccolto con una bella e ricca manifestazione.
Il colpo d�occhio coglie immediatamente, oltre ai numerosissimi stand della mostra mercato dei prodotti tipici (vino, olio, miele e formaggio), la gran quantità di carri addobbati, che sfilano per la giuria e che verranno classificati e premiati in base alla perizia degli allestitori. Vengono ricreate situazioni, usanze e curiosità della vita rurale e del patrimonio culturale del Paese.

POGGIO SANNITA LINKS

http://www.italyworldclub.com/molise/isernia/
http://www.geometry.net/authors/ricci_nino.php
http://marie.bravepages.com/agndic.htm
http://www.comune.poggiosannita.is.it/
http://abruzzo2000.com/genealogy/surnames/is/poggiosannita.htm
http://www.vaipoggiosannita.it/
http://www.thememoryproject.com/passages_nino3.cfm
http://www.saperviaggiare.it/Molise/Isernia/poggio%20sannita.asp
http://www.outseek.net/alb_1152_0_Poggio-sannita.html
http://www.molisecitta.it/comuni/poggiosannita.html
http://www.vaipoggiosannita.it/forum
http://www.sexy-shop-italia.net/Sexy_shop_a_Poggio_sannita.html
http://www.infiera-ariaperta.it/Poggio%20Sannita.htm
http://www.homeoint.org/photo/d2/dehoratiis.htm
http://www.inyourlife.it/eventi/8/1/718.html


IN BUSINESS ?
INTERESTED TO SPONSOR THIS PAGE ?
YOU WILL MEET MOLISANI IN 15 COUNTRIES.
REASONABLE PRICE.
ADOTTATE QUESTA PAGINA PER I VOSTRI ANNUNCI.
RAGGIUNGERETE MOLISANI IN QUINDICI PAESI. PREZZI MODICI.
scrivete a :
masfrakal@mmic.net


COMPRIAMO I PRODOTTI MOLISANI

Latticini

http://www.lamolisella.it/

Dolci
http://www.molidolce.it/index2.htm

Pasta
http://www.lamolisana.it/ITAL/

Tartufi
http://www.katerpillar.it/Tartufi/index.htm


****************

Altri prodotti

www.consalvoestate.com
http://www.moliseincasa.com/
http://www.mobilito.com/index.shtml


BIOSAPORI (CASACALENDA)
biosapori@yahoo.it

http://www.molisemarket.com/

Azienda Zootecnica Muccilli
muccillihotels@net-point.it


Volete un annuncio personalizzato per la vostra impresa su questa pagina settimanale?
Condizioni eccezionali !
informazione@amicomol.com
 
*******
Molisano, il tuo sito :
 http://www.amicomol.com