RIONERO SANNITICO

 

Click for a huge selection of hip Clothing & more!


Traduttore :http://www.systransoft.com/
Paese di emigrazione, posto sul tratturo Castel di Sangro-Lucera. Ha perso dagli inizi del '900 più della metà della popolazione, passando da circa 2500 agli attuali circa 1200. Il contributo all'emigrazione ascende a circa 3000 persone, tenuto conto anche del saldo naturale. Ai primi del secolo l'emigrazione si diresse prima nei paesi latini del Sud-America. In Argentina ancora residua un piccolo gruppo di
oriundi (100). Verso il 1920 l'emigrazione si diresse in USA e Canada. Si stimano in circa 300 oriundi per parte gli emigrati. A Cleveland (Ohio) c'è una chiesa dedicata al patrono San Mariano, che a Rionero viene festeggiato il 30 aprile. La statua del Santo eremita viene portata fino alla cappella rurale in località omonima. A sera la processione di ritorno. Sembra che si tratti di un antico rituale agrario, sincreti-sticamente trasportato fino ai giorni nostri. Nel secondo dopoguerra l'emigrazione si è diretta nei paesi europei, ove si stima una presenza di circa 400 oriundi, di cui la metà in Svizzera. Alcune famiglie sono emigrate in Australia. Altri paesani si sono diffusi nell'emigrazione interna (Torino, Roma...).

Nel mese di agosto si concentrano la maggior parte dei rientri degli emigrati. Proprio in questo periodo cadono alcune feste e eventi gastronomici. Ad agosto si tiene il premio letterario nazionale "Eugenio Frate". Il paese sta assumendo le caratteristiche di centro di vacanze (estive e invernali), favorito dalla vicinanza con Castel di Sangro e Roccaraso.

Il collante che tiene avvinti i paesani ovunque residenti è la fedeltà etnica alle tradizioni religiose. In questo versante si collocano ricerche antropologiche, che mirano alla riappropriazione della "memoria storica" delle proprie feste, così come si svolgono tutt'ora e come si svolgevano nel passato, comparate alle forme culturali della diaspora. Si è visto che sono utili schede tematiche su: evento, mito d'origine, personaggi, luoghi, situazioni; linguaggi parlati (inni, preghiere, drammatizzazioni);linguaggi scritti (archivi, epigrafi, lettere); linguaggi visivi (bandiere, stendardi, decorazioni); linguaggi auditivi (musiche, canti, strumenti); linguaggi kinestesici (balli, gare, giochi, tornei); gastronomia devozionale (pietanze, dolci).

A Rionero Sannitico esiste un fertile substrato antropo-logico che attende di essere conosciuto ed approfondito. Durante il periodo estivo è possibile entrare in contatto con molti emigrati, che conservano l'indelebile ricordo delle tradizioni del passato. Appare opportuno dedicare un apposito spazio per la conservazione dei reperti della cultura contadina e della storia dell'emigrazione paesana.
 

Rionero Sannitico

Province of Isernia, Molise - Italy
The center rose on the ancient tratturo connecting Castel di Sangro and Lucera, where the monastery of San Vincenzo al Volturno established a colony of farmers before the year 1000. The name was probably derived from the small stram called "Rio" that flows into the Volturno. In 1863 the word "Sannitico" was added to distinguish it from "Rionero in Vultore" (Basilicata region). The first feudal lords when the Benedictine Abbey went into decadence were the Carafa in the 14th century, then it became a possession of the Di Sangro family, to pass again later to the Carafa. Following the crisis of the pastoral economy, there was a massive emigration from Rionero, first towards Argentina, then in the 1920's to the USA ad Canada, and after WW2 to Europe, especially Switzerland, Rome and Northern Italy.
 
<> 


Torrid - The Alternative For Sizes 12 - 26


Altitude: 800 m a.s.l  
Territory: mountainous
Population: ca. 1200 inhabitants
Zip code: 86087
Phone Area Code: 0865
Patron Saint: San Mariano, 30 april
Frazioni & Località: Casabona, Montalto, Collefava, Martini,
Predalve, Vigne

----------------------------------------------------------------------
----------

WHAT TO SEE:
Church of San Bartolomeo Apostolo

----------------------------------------------------------------------
----------

FESTIVITIES
June: Feast of Santissima Trinità
September: Festival of "patana nustrana"

----------------------------------------------------------------------


89 DIFFERENT SURNAMES PRESENTLY RECORDED
(the number after the surnames refers to the number of families)
ANDREANO 2 * ANGELONE 5 * ANTONELLI 27 * ANTONUCCI * APOLLONIO 4 *
BELLISARIO Lidi * BELVEDERE * BEVILACQUA 4 * BRIGI * BRUNO 2 *
CALABRESE * CALDERAZZO * CALOGIURI * CAPRETTA 14 * CAPRIOLO *
CARMOSINO PECORARO * CASTALDI * CENTRACCHIO 4 * CESA 3 * CIARLONE *
CINQUE * CINQUEGRANE * CIRILLO * CIUMMO 3 * COLANTONI DI VINCENZO *
COLETTA 9 * COLICCHIO 2 * COPPOLA 3 * D'AMICO 22 * DE MATTHAEIS * DE
NARDELLIS * DELL'ARMI * DI CARLO 2 * DI FIORE 8 * DI FRANCO 65 * DI
GERONIMO 18 * DI MICHELE * DI RIENZO DI FRANCO * DI ROCCO * DI SAURO
* DI VINCENZO 20 * ESPOSITO * FASCIA * FERRANTE 12 * FERRITTO 9 *
FIORITTO 6 * FISCO 5 * FLAGELLO * FRABOTTA 17 * FRATE 25 * GRASSI *
GRASSO * IACOBUCCI 6 * IALLONARDI * IANICETO * IANIRO 13 * LAERA *
MARINELLI 2 * MAROTTA 12 * MATTA 2 * MAZZOCCO 2 * MELFITANO * MELLONE
* MENNELLA * MIELE 2 * MINICHIELLO 3 * ORSINI * PADULA * PALETTA *
PAOLELLA 2 * PETRARCA 2 * PETROCELLI 2 * PINELLI * POTENA * PRANDINI
* PRONI * RAZZANTE 2 * REZZA * RICCI * ROMANO * ROSELLI * SILVESTRO 3
* STRANO * TOLVE * TONTI 4 * VANINI * VARRIALE * VENTURA 2 * VERRILLO
*


Design your own Shirt

Amicomol
http:www.amicomol.com