San Martino in Pensilis
smtplis

Yahoo! Small Business

The Romans established a settlement in the area, as shown by ruins of a Roman farmhouse of the 3rd century BC in the hamlet called Mattonelle, about 4 miles away from the present town. After the fall of the Roman Empire and the invasion of the Lombards the village was included in the Duchy of Benevento, then when the Normans took over, in the 11th century AD, it passed to the County of Loritello. In th 15th century, and until 1806, the year the feudal system was abolished, the fiefdom belonged to the Di Capua family.

Altitude: 280 m a.s.l
Territory: hilly, coastline
Population: ca. 4800 inhabitants
Zip code: 86046
Phone Area Code: 0875
Patron Saint: San Leo on 2 May

Paese di emigrazione. Pur se dall'inizio del '900 ad oggi ha subìto un apparente minimo calo della popolazione (da 5300 agli attuali circa 5100), in effetti tutto il saldo dell’incremento naturale è devoluto per l'estero. Si calcola che gli espatriati si aggirino intorno alle 3000 unità.

Della prima emigrazione nelle Americhe a cavallo del secolo residuano deboli tracce: in USA si stima la presenza di circa 100 oriundi (specie a Siracuse, ove esiste un club), altrettanti in Venezuela e Argentina.
In paese si ricorda che tra la popolazione molti erano gli attivisti socialisti, braccianti uomini e donne, che la sera - tornando a casa sui carretti - cantavano "Bandiera rossa". I carcerati politici vennero portati alle Tremiti e a Lampedusa. Armando D'Onofrio e altri cinque suoi amici preferì emigrare in America, per sfuggire i fascisti.
La seconda emigrazione è stata massiccia in Canada. Mille oriundi vivono tra Montreal (c'è il club), Hamilton, Toronto, London, Oshawa (c'è il club "Circolo Sammartinese", che conta 250 soci).

Giovanni Ariemma è il presidente dell’"Associazione Italo-Canadese di San Martino in Pensilis" a St. Léonard. Organizza numerosi incontri a Montreal:veglione di capodanno, festa patronale di S. Leo (29 aprile), festa della vendemmia e sfilata di moda, albero di Natale, gite sociali, banchetti, balli, convegni culturali, ballo di carnevale, torneo di bocce, "maccheroni di S. Giuseppe", festa di S. Valentino (febbraio), festa di luglio (festa campestre con specialità molisane), elezione miss. Vengono organizzati viaggi da/verso il Molise, con scambi di delegazioni. Vivo è l'interscambio con le altre associazioni molisane, la federazione F. A. M. Q. (con cui si organizza l'annuale "Settimana Molisana" e gli altri italiani (con cui si organizza l'annuale "Settimana Italiana").

Giovanni Ariemma è venuto a S. Martino in occasione della dedica di Piazza Canada agli emigranti (22. 5. 1998), inaugurata da Alfonso Gagliano, ministro dei Lavori Pubblici canadese, membro della delegazione canadese, composta anche dal primo ministro Jean Chretien e il ministro del commercio con l'estero Sergio Marchi, che ha incontrato autorità locali e governative per incrementare l'amicizia tra i popoli.

In paese vi è un grande fermento di attività culturali, attorno alla promozione dei propri beni culturali e alla nota "Corsa dei carri" in onore di S. Leo.
Si tende anche al rilancio del turismo. Proprio un ex-emigrato, Assunto D'Adderio, ha acquistato nel 1986 l'antico Palazzo Baronale e lo trasformando in un ristorante-albergo, dotato di 50 posti letto.

In paese ancora si ricorda una triste storia: un ex-emigrato disoccupato uccise il venerdi santo 1993 il sindaco Carmine Troilo, a cui si era rivolto per avere assistenza. Troilo è stato per anni membro della Consulta Regionale dell’Emigrazione.

&&&&&

At San Martino in Pensilis the story goes that the remains of Saint Leo, which reached Molise in a miraculous way towards the end of the thirteenth century, were disputed by various communities.
To settle the dispute it was decided to place the Saint's relics on a cart drawn by a pair of oxen and to let the Saint decide where to stop.
The oxen ran for a long time and finally came to San Martino, went all the way along the Via Marina and stopped in front of the Church of Santa Maria, to the amazement of the crowd. Since those days long ago, every day on 30 April the ritual of the race of the ox-drawn cart is renewed.
The partecipants, divided into the factions of the "young men" and the "youths", start off from the sheep track outside the town and make their way to the streets in the centre, in a spectacular race among the excitement and cheers of the crowd.
The winning cart has the honour of carrying the statue of St.Leo in the procession. The festivity is deeply rooted in the people and, despite the passing of time, its fascination has remained intact.
The race at San Martino is the longest cart race, so during the competition it is possible to change the oxen.


LINKS ON SAN MARTINO
 
http://www.comune.san-martino-in-pensilis.cb.it/
http://genforum.genealogy.com/dalessandro/
http://www.molisecitta.it/comuni/sanmartinoinpensilis.html
http://www.italyworldclub.com/molise/campobasso/sanmartinoinpensilis.htm
http://www.guzzardi.it/arberia/mappa/molise/sanmartinoinpensilis/
http://www.itwg.com/city.asp?CITY=5591
http://www.pagus.it/progetto/comuni/smartino/
http://www.mangiamofuori.it/campobasso/sanmartino.htm
http://www.pagineitaliane.it/molise/a1724.html
http://www.outseek.net/alb_1497_0_San-martino-in-pensilis.html
http://www.giovannirinaldi.it/page/tradition/sanmartino/
http://www.ras.it/rs/home.jsp?sez=
http://freepages.genealogy.rootsweb.com/~walkersj/belpulsifamily.html
http://www.pagus.it/progetto/comuni/smartino/castello/index.htm
http://www.fromitaly.it/english/region/molise/itinera/campo/martino.htm
http://www.fromitaly.it/italiano/region/molise/itinera/campo/martino.htm
http://www.portaleitalia.net/sanmartinoinpensilis.htm
http://www.mrhorse.com/clubhouse/CHPost01.htm
http://www.vaisanmartinoinpensilis.it/forum
http://www.vaisanmartinoinpensilis.it/forum
http://www.inyourlife.it/eventi/4/0/704.html
http://www.roangelo.net/angelo/ansange.html

IN BUSINESS ?
INTERESTED TO SPONSOR THIS PAGE ?
YOU WILL MEET MOLISANI IN 15 COUNTRIES.
REASONABLE PRICE.
  ADOTTATE QUESTA PAGINA PER I VOSTRI ANNUNCI. 
RAGGIUNGERETE MOLISANI IN QUINDICI PAESI.
PREZZI MODICI. 
AVETE BISOGNO D'UN INDIRIZZO EMAIL ?
 
scrivete a : informazione@amicomol.com
WebClothes.com Great Clothes for Great Kids