SPINETE

Over 15,00 Items on Sale

 

INFO: Altitude: 606 m a.s.l --

Territory: mountainous --

Population: ca. 1400 inhabitants --

 Zip/postal code: 86020 --

Phone Area Code: 0874
Patron Saint:S. Giovanni Battista on 24 June --

 Frazioni & Località: Anniballi, Caccavelli, Colantuono, Gennaretto,

Iacovantuono, Macchie, Monte, Piana, Pietroneri, Salera,

San Giovanni, Santa Croce, Sebbioni, Vicenne.

 

 

http://www.comune.spinete.cb.it/

http://pt.wikipedia.org/wiki/Spinete

http://www.gruppofolksangiovanni.it/

http://www.comuni-italiani.it/070/076/

http://www.answers.com/topic/spinete

http://www.matese.org/comuni/spinete.htm

http://www.molisecitta.it/comuni/spinete.html

http://www.lariverabus.it/linea_r.asp?l=CB15-09

http://italia.indettaglio.it/ita/molise/spinete.html

http://www.comuni-italiani.it/070/076/mappa.html

http://www.comune.spinete.cb.it/gastronomia.html

http://www.prontoimprese.it/molise/campobasso/spinete

http://classitaly.com/comuni/index.php?pagina=26&id_g=5919&scala=7

http://www.surnamesinitaly.com/regions/molise/campobasso/spinete.htm

http://molisani.provincia.campobasso.it/uomini_e_luoghi/comuni.php?id_comune=78

http://www.ilterzogirone.it/cerca_rist.php?pag=5&dove=molise&ristoranti=on&regione=molise

 

 

The Locality: The name of Spinete (place of thorns) possibly derives from the wild features of the place, and appears in the Catalogum Baronum of the mid-12th century as a fiefdom of Giuliano from Castropignano. Other feudal Lords followed: Matteo Sanfromondo, Matteo Trosso, Enrico Mormile, Francesco di Sangro and Ferrante Nobilione. When the French abolished feudalism in 1806 it was under the Imperato family.

 

WHAT TO SEE

·  The castle, built by the Normans in the 11th century, then transformed into a palace in the Renaissance, and greatly damaged in the 1805 earthquake. Inside the courtyard there is a stone in the walls with a peculiar mermaid (a Christian symbol representing the dangers for a Christian soul).

·  Medieval church of Santa Maria Assunta

 


 

SURNAMES: [63 different surnames presently recorded in the phone directory]

(the number after each surname refers to the number of families - no number means one family)

ABBONDANTE 3 * ALBANESE 26 * ANTONECCHIA 2 * ARMENTI 4 * BARBATO * BARULI * BATTISTA CALABRESE 2 * BAUTTO 5 * BOTTINO * BUCCI 19 * CACCAVELLI 25 * CALABRESE 42 * CELIMA 2 * CIPOLLONE * COLADANGELO * COLANTUONO 25 * DAMIANO 9 * DE MAGISTRIS 5 * DE TOLLIS ALBANESE * DEL BUSSO 17 * DI CIERO 12 * DI IORIO 21 * DI PETTA * DI SISTO 13 * DIAMANTE * DIAMENTE 10 * DIAMENTI * DOGANIERI 18 * DOMPIETRO * DURANTE 2 * FALOCCO 2 * FRANCESCHELLI * FRANCESCONE * GARGANO 2 * GRECO * IACOBUCCI 12 * IACOVANTUONIO * IACOVANTUONO 14 * IACUBUCCI * IANNANTUONO 3 * IANNONE 3 * MARTELLI 3 * MARZILLI * MASTRACCHIO * MUCCILLO 4 * PAOLUCCI 3 * PARENTE * PETTI * PIPARO * PREZIOSO 30 * PRIOLO * PUCA * RICCI * ROMANO 4 * ROSATO * RUSSILLO * SALVATORE 31 * SANGREGORIO * SPINA * STASIO * TOMASI 8 * TOMMASI * ZEOLI *

 

História e Brasão da Família Bucci

1846 ou em 1865 na Comune di Spinete, província de Campobasso. ... Cosmo Bucci,

 1830, Spinete, Campobasso. Maria Cristina Bucci, 1881, Mirabello Sannitico, ...

 

PER DIVERTIRTI

 

PER IL TUO COMPUTER

 

PER ESSERE ALLA MODA

 

PER PARTIRE IN VIAGGIO

 

PER SEDURRE

 

  

 

 Storia

E' localizzato a pochi chilometri da Bojano, l'odierno comune di Spinete. La vicinanza ad un centro che in epoca antica ricoprì un ruolo determinante per l'intera area, non poteva non condizionarne la storia. Del resto le condizioni ambientali, la ricchezza di aree per il pascolo del bestiame e la vicinanza

ad un notevole corso d'acqua, erano identiche a quelle che permisero lo sviluppo della vicina città. Spinete comunque non raggiunse mai, quella che fu la floridezza di Bovianum. Vi è attestata, ad ogni modo, la presenza dei Sanniti che influenzarono tutta la storia dell'attuale Spinete. Un insediamento nacque nella località denominata Masseria Strada Vecchia. Il luogo fu abitato dal IV a.C. sino ai tempi della guerra sociale. Non vi sono stati effettuati grandi rinvenimenti. L'abitato dovette ricevere nuovo impulso al momento della romanizzazione del Sannio ne è la prova una iscrizione latina che è tornata, casualmente, alla luce. Quelle di Capuano e dei Sanfromondo furono le famiglie che vi dimorarono, come tenutarie del feudo, più a lungo.


Gruppo folcloristico San Giovanni

Fotografie del Gruppo

 

A differenza di molti altri agglomerati urbani molisani, quello di Spinete ha origini note, quasi ovvie. Infatti, è un luogo ideale, o almeno lo era in quell’epoca, quando le popolazioni del luogo, prettamente agricole e pastorizie, praticavano annualmente la transumanza. Infatti, gli antichi sanniti scelsero la zona, dove ora sorge il paese di circa millecinquecento residenti, come luogo ideale per riposarsi durante gli spostamenti con le greggi; ciò è giustificato dalle immense risorse naturali del luogo. In quest’ambito non si può non parlare delle abbondanti sorgenti acquifere, queste risultavano vitali per i pastori che percorrevano la rotta “Pescasseroli ­ Candela”. A questi vantaggi naturalistici se ne aggiungevano altri per così dire politici: infatti, il centro sorgeva a breve distanza dalla capitale del Sannio Pentro, ovvero Bovianum (l’attuale Bojano). Il luogo, dopo le guerre sannitiche, passò, insieme a tutto il Sannio, in mano alla capitale che, come accadde spesso, ne fece un punto strategico per l’Impero

  

Castello

Nell'attuale centro l'edificio che attrae maggiormente l'attenzione, per le sue caratteristiche, é il Palazzo Marchesale . L'edificio, con estrema probabilitá, in origine era un fortilizio voluto dai normanni. Successivamente, col cambiare dei tempi e conseguentemente della sua stessa funzione, fu trasformato in residenza signorile.Subí notevoli danni a seguito del terremoto del 1805. Il disastroso avvenimento naturale finí col causare un'ennesima trasformazione dell'insieme. Quella che appare oggi è una costruzione quadrangolare che conserva una interessante corte interna che ricopre un ampio spazio ed é delimitata su di un lato da una serie di arcate a sostegno di un loggiato. Il tutto crea una situazione di chiaroscuro che rende l'insieme molto suggestivo. Sul lato destro del porticato, in alto, é visibile un lastrone in pietra che evidenzia, scolpita, la figura di una sirena con doppia coda.

Tale lastrone dovrebbe risalire, considerati gli elementi formali, al XV-XVI secolo.

 Nonostante lo stato piuttosto precario si puó affermare che l'edificio, se non altro,

mantiene quantomeno intatto il fascino che caratterizza le opere medievali.

 

Spinete, Piccolo paese rustico, posizionato su una collina

che rispecchia i monti del matese, ristorante che propone su

ordinazione piatti tipici, come polenda, pasta e faggioli....
Il Ristorante Arcobaleno

 

Gastronomia Spinetese 

La Imprese a Spinete 

 

 

 

 Associazioni:

Pro-loco "Nzegna"

Presidente:Salvatore Camillo
Contatti:368.7361305
Attività: L'Associazione Pro-Loco "Nzegna" è stata fondata nel 1997 con lo scopo di promuovere in ogni forma e con ogni mezzo la conoscenza, la tutela, la valorizzazione, la fruizione in termini di conservazione delle risorse ambientali, storiche, culturali, tradizionali ed artistiche del territorio e della comunità del matese, onde promuoverne la crescita sociale.

Gruppo Folkloristico "San Giovanni"

Presidente: Prezioso Pietrangelo
Indirizzo: Via Roma,10 - 86020 SPINETE (CB)
Contatti: Tel. 0874.787533 - Tel.335.464080 - Fax 0874.781295
Email:
info@gruppofolksangiovanni.it

Sito Web: www.gruppofolksangiovanni.it
Attività: Con l'obiettivo di mantenere vive e rinverdire le tradizioni di Spinete, il gruppo Folk San Giovanni, ripropone con il suo ampio repertorio di musiche, danze e canti l'atmosfera e lo scenario dell'antico Spinete.

S.S. Spinete

Presidente: Salvatore Benito
Indirizzo:Via Santa Croce 1 86020 SPINETE (CB)
Contatti: 347.6512123
Attività: calcio, dal settore giovanile a quello dilettantistico.

Clima e  dati geografici

 

Meteo Spinete

 

Autolinee Larivera

 
PDF to Word