Torella del Sannio


 

 Via San Giovanni 10
86028 Torella del Sannio CB

Tel 0874 76204
Fax 0874 76725
Codice Fiscale 80000130700
 
 
 
 
Frazioni di Torella : Colle Bove, Macchione
 
Origini
Il toponimo di Torella deriva da "Turellam". Nel 1863 fu aggiunto il nome "del Sannio" a quello di Torella, al fine di differenziare il paese da Torella dei Lombardi, situato in provincia di Avellino.  Torella del Sannio è un comune di 897 abitanti della provincia di Campobasso.   Torella del Sannio è un paese di antichissime origini che vede l'attuale struttura nascere intorno al XVIII secolo.  Si possono apprezzare il Castello del 1100 che è anche abitato e che si trova vicino la bellissima chiesa di San Nicola riconducibile allo stesso periodo.   Il paese è strutturato principalmente su due colli: il "Colle" che rappresenta la aprte nuova ed il "Ciglione" dove si sviluppa la parte più antica del paese, con il Castello e la Chiesa che lo dominano.   Patrono del paese è San Clemente Martire che si festeggia il 15 ottobre ed il Martedì successivo alla Pentecoste.  Il paese e situato tra i fiumi principali della regione, Trigno e Biferno, e gode di una visuale bellissima che domina tutto l'alto Molise ed i monti della Maiella e del Gran Sasso.

Un pó di Storia

In epoca medievale il suo nome era “Turellam”, secondo quanto risulta dai

documenti del XIII secolo; nel 1863 fu autorizzata ad aggiungere “del Sannio”

al toponimo per differenziarsi da un comune omonimo. Le prime notizie

 storiche risalgono al 1226; da quell’anno sino al 1467 ebbe gli stessi titolari e seguì

 le stesse vicende storiche di Spinete, dopo di ché, probabilmente, rimase al demanio

fino al 1495, anno in cui fu concessa ad  Andrea di Capua, duca di Termoli, da

Re Ferrante II. Intorno al 1520 fu venduta ad un esponente della casa

principesca Caracciolo di Avellino, che tenne il feudo per circa un secolo.

In seguito fu assegnata ad altre famiglie fino a giungere sotto la dominazione

della famiglia Francone, che la tenne fino all’eversione feudale.

Castello Medievale

Le poche fonti scritte attestano che gia’ nel 1266 esisteva un feudo denominato “Turella” di cui faceva parte anche un castello, raggiungibile mediante tre porte.
La data di edificazione della fortezza non e’ indicata nei documenti, ma si pensa che risalga
al 1150,
...continua..

Sulle origini del castello di Torella del Sannio si hanno molte incertezze, dovute alla mancanza di fonti scritte abbastanza antiche.
I pochi testi che sono giunti all'attenzione degli storici attestano che già nel 1266 esisteva un feudo denominato "Turella", del quale faceva parte anche un castello, raggiungibile attraverso tre porte ancora oggi presenti nella costruzione.

La data di fondazione del castello in questi testi non venne indicata, ma si suppone che l'edificio sia stato costruito prima del 1150, indicando così la probabile origine normanna dell'edificio. Torella nel 1566 fu colpita da un terremoto, che provocò la distruzione del paese così come di una parte del castello, probabilmente il prospetto ovest.

Successivamente, nel 1805, Torella venne distrutta da una nuova catastrofe e il castello fu quasi interamente demolito, fatte salve le quattro torri. Nel periodo rinascimentale il castello subì alcune trasformazioni nella struttura architettonica com, la più evidente, quella relativa all'ingrandimento delle aperture esterne attraverso la creazione di ampie balconate, situate sul lato sud e su quello ovest.Un ulteriore restauro al castello fu apportato nel XVIII secolo.

Chiese:
Nella parte sottostante del castello, si erge la chiesa madre dedicata a San Nicola di Bari. continua...

Cappella San Givanni delle Macchie. Questa cappella è menzionata in un documento del 1598. La data 1698 scolpita sul prospetto della struttura indica

 un restauro a cura di Francesco Francone. Oggi la cappella appartiene alla famiglia di Giovanni Di Bartolomeo.

Santissimo Rosario e Santo Antonio Abbate : All'interno di questa chiesa edificata nel 1200, sorgeva, lungo la navata destra, un’antica cappella, dedicata

 a S. Antonio Abate, caratterizzata anche da una tettoia per il ricovero dei viandanti e dei pezzenti.

Feste, Tradizioni e Eventi

San Clemente  : 

 Processione di San Clemente       Processione lungo le strade

Il 15 ottobre si celebra la festa di San Clemente, durante la quale, oltre a una fiaccolata e a una processione, si tiene una fiera di bestiame e merci.

In piazza invece viene allestita una fiera di bestiame e di merci.  In serata musica dal vivo e spettacolo pirotecnico.

Sagre:

La sagra dello "scattone" viene organizzata il giorno 16 del mese di agosto. Questo piatto tipico non è altro che pasta fatta in casa condita con

del vino rosso.

Il 10 maggio si tiene la "dodda", festa popolare che comprende numerose gare.

Il 15 ottobre si celebra la festa di San Clemente, durante la quale, oltre a una fiaccolata e a una processione, si tiene una fiera di bestiame e merci.

 

LE  RICETTE DI ANNA

 

Mezze Penne Rigate con salsa d'asparagi

 

4 etti di asparagi

olio d'oliva

2 catote

un etto di olive verdi dolci

panna

parmigiano

 

 

Prodotti Tipici Molisani

 

 

 Preparazione

 

Cucinate 4 etti di asparagi in padella con un pó di olio d'oliva.

 

Aggiungere 2 carote tritate e continuare la cottura

per 20 minuti circa e salare q.b.

 

Denocciolare un etto di olive verdi dolci.  Frullare il tutto aggiungendo uno scatolino di panna.

 

Lessare la pasta e condirla.  Servirla con una spolverata di parmigiano.

 
Il libro ' ''Molise a Tavola'' a cura di Anna di Nardo Ruffo é edito da Edizioni EnneVia Leonardo da Vinci,1a,86010 Ferrazzano *Cbasso)
Tel e fax : 0874 412357 oppure presso la sede Consolato Regionale Maestri del Lavoro a Campobasso .

 

 
 
  
 

 Links su Torella

 

 
I Cognomi di Torella:
BATTISTA * BERNARDO * CAMELI 4 * CAMMARANO * CAROVILLANO 7 * CARRELLI * CIAMARRA 28 * CIRELLI * COLITTO
* COLOZZA 2 * CONTE 8 * CONTESTABILE 2 * D'ALESSANDRO 58 * DI BARTOLOMEO 7 * DI GIORGIO * DI GIROLAMO * DI IORIO * DI MARIO 10
* DI PLACIDO 14 * DI SARRO * DURANTE * FANO * FAZIOLI * FUSARO 2 * FUSCOLETTI * IANIERO 10 * IANNACONE 7 * IZZI 32
* LOMBARDI 8 * MANCINO 8 * MARINARO * MASTRANGELO * MASTROGIACOMO 2 * MEFFE 39 * MESSERE 21 * MIELE * MIRANDA
* PAGLIONE * PASQUALE * PERRINO * PIEDIMONTE CAMELI 4 * PINTO * RISOLE' * RUSSO * SALA 7 * SALVIOLI * SAVIANTE
* SCALELLA * SCEPPACERCA * SCIARRA * SPOLETINI * VITALE *
 
La Famiglia Mascione :
La famiglia Mascione è una famiglia feudale molisana. Agnese Mascione di Torella era moglie di Domenico Antonio d’Alena. ...continua...